Territorio

Ultima modifica 26 marzo 2021

Territorio Castell'Arquato

Val d'Arda
Prende il nome dal torrente che la attraversa. L'Arda nasce dal monte Lama a metri 1354 e dopo 55 Km circa sfocia nel fiume Po. Il suo percorso scende attraverso Teruzzi (1038 m), Rusteghini, Pedina e Sperongia di Morfasso dove riceve le acque del Lubiana. Dopo 12 km dalla sorgente l'Arda forma il lago artificiale di Mignano prima di scendere verso Lugagnano, Castell'Arquato, Fiorenzuola, Cortemaggiore, Villanova dove devia verso l'Ongina.
È la vallata orientale della provincia di Piacenza, si estende verso i confini dell'Appennino parmense. Nella parte alta presenta vaste zone a bosco, che scendendo lasciano posto ai pregiati vigneti conosciuti dai tempi antichi. Sono coltivati anche cereali e foraggi che danno alla splendida campagna colorazioni alternate. In pianura si coltivano granoturco, prodotti destinati alla trasformazione industriale, soprattutto ''l'oro rosso'', cioè pomodori e barbabietole oltre ad ortaggi.

Castell'Arquato
Regione: Emilia Romagna
Provincia: Piacenza
Superficie: 55 kmq circa
Altitudine: minima m 90
massima m 436
capoluogo m 224
Distanza da Piacenza: km 32

Collegamenti stradali
Uscita Autostrada del Sole A1, casello di Fiorenzuola d'Arda
Strada provinciale della Val d'Arda

Comuni confinanti
Fiorenzuola d'Arda, Alseno, Vernasca, Lugagnano Val d'Arda, Carpaneto Piacentino.

Frazioni
Vigolo Marchese, San Lorenzo, Bacedasco Alto, Pallastrelli, Sant 'Antonio, Doppi, Vigostano, Montagnano, Costa Stradivari.

Approfondimenti